Inseminazione artificiale intrauterina - Ospedali Privati Forlì

Inseminazione artificiale intrauterina

Inseminazione artificiale intrauterina

Cos'è

L'inseminazione intrauterina (IUI) è un trattamento di fecondazione di I livello, poco invasivo, che ottimizza l'ovulazione, attraverso la quale si cercano di aumentare le possibilità di incontro tra i gameti (ovociti e spermatozoi), e favorire quindi il concepimento. Il processo avviene all'interno del corpo della donna, per questo si tratta di un processo "in vivo".

I nostri specialisti sono a tua disposizione

Come si effettua

Il campione di liquido seminale prodotto dal partner viene 'capacitato' in laboratorio: si selezionano gli spermatozoi più idonei alla fecondazione, dotati di motilità e morfologia soddisfacenti, eliminando quelli non vitali o poco mobili o dotati di morfologia anomala. Quindi, dopo un'adeguata terapia con gonadotropine per stimolare l'ovaio a produrre due o massimo tre follicoli, si procede al trasferimento in utero tramite catetere (un sottile e morbido tubicino) del campione seminale trattato.
L'inseminazione viene effettuata in un ambulatorio, per garantire i requisiti di sicurezza e qualità, ed è una pratica che dura pochi minuti. L'inseminazione spesso viene preceduta (e favorita) dalla stimolazione ovarica, in quanto aumenta le probabilità di concepimento. La donna può assumere progesterone nei giorni immediatamente successivi al trattamento, per favorire l'annidamento dell'embrione nell'utero.

Scarica la MODULISTICA

Contattaci
per fissare
la prima visita

Abbiamo attraversato tanti stati d’animo differenti prima di arrivare alla felicità, con Nicolò tra le braccia. In tutti i momenti difficili, non abbiamo smesso di fidarci degli specialisti di Villa Orchidee, della loro esperienza e della grande serietà di Ospedali Privati Forlì. E abbiamo fatto bene.

Maya e Davide

I problemi di infertilità di Denis ci hanno portato fino a Villa Orchidee, e il dottor Borini e la dottoressa Trevisi ci hanno accompagnato nel nostro percorso attraverso la fecondazione eterologa. In Italia su famiglie come la nostra ci sono ancora tanti pregiudizi, che per fortuna nel nostro caso non ci hanno fermato.

Giovanna e Denis

Ci siamo avvicinati a questo percorso dopo molte incertezze, ma spinti dal desiderio di avere una famiglia nonostante il mio tumore. La speranza che avevamo si è fatta ancora più grande quando ci siamo rivolti a Villa Orchidee. E la vita ha vinto, anche questa volta.

Maria e Giacomo