Per un invecchiamento sano, c’è il programma Salute 65+

novembre 6, 2018

Di fronte ad una popolazione nazionale che continua ad invecchiare e dove il 25% del totale è già oggi rappresentato da over 65, non basta pensare a diagnosi e trattamento di patologie acute o croniche, occorre anche garantire un invecchiamento sereno e dignitoso e individuare azioni di contrasto al decadimento cognitivo.
Per questo a Villa Orchidee è stato istituito il servizio Salute 65+, un percorso che punta sulla combinazione virtuosa di stimolazione cognitiva e di attività motoria, per migliorare le funzioni cognitive e la plasticità cerebrale, mettendo a disposizione dell’utente un’équipe multidisciplinare, di professionisti in ambito geriatrico, motivazionale, neuropsicologico, nutrizionale e motorio-riabilitativo.

Una prima valutazione geriatrica inquadra l’utente, individuando la presenza o meno di un disturbo soggettivo di memoria o di un decadimento neuro-cognitivo (lieve o moderato), e lo indirizza al percorso più indicato. Questo include attività, individuali o di gruppo, a cura di brain trainer (con anche il supporto di software professionali di stimolazione cognitiva) e di fisioterapisti o personal trainer, per il mantenimento delle capacità motorie, il miglioramento di equilibrio e coordinazione o per il rinforzo muscolare.

Per approfondire i dettagli dell’équipe medica e tutte le prestazioni del programma Salute 65+, leggi QUI.

Copyrights © 2018 - Ospedali Privati Forli SpA - p.i. 00376360400