Magnetoterapia

La magnetoterapia riduce il dolore e stinola l’assimilazione del calcio. È particolarmente indicata per la cura degli stati infiammatori o di patologie ossee.

Nella magnetoterapia si utilizzano gli impulsi elettromagnetici a varia frequenza per la cura degli stati infiammatori o di patologie ossee. La magnetoterapia riduce il dolore, stimola l’assimilazione del calcio ed è usata con successo nella cura dell’osteoporosi e delle lesioni da decubito, nei ritardi di cicatrizzazione (es. diabete), nel morbo di Sudek e negli stati degenerativi.

Copyrights © 2019 - Ospedali Privati Forli SpA - p.i. 00376360400