Logopedia

Gli specialisti in logopedia si occupano della prevenzione e del trattamento riabilitativo delle problematiche della comunicazione, del linguaggio orale e scritto, della voce e della deglutizione in qualsiasi età, da quella evolutiva a quella adulta, fino a quella geriatrica. Trattano, in particolare, disturbi provocati da disfunzioni cognitive o comunicative, da problemi dell’udito, anche in relazione a traumi (fisici o psicologici), lesioni cerebrali/neurologiche o interventi chirurgici.

Con bambini e ragazzi, il logopedista interviene nello sviluppo e nell’acquisizione corretta del linguaggio. Imprecisioni nell’articolare alcuni suoni o lettere, in età ancora infantile, sono comuni e solitamente si risolvono con la crescita, mentre vanno approfondite difficoltà nell’articolare correttamente le parole, nel pronunciare frasi complete. Queste problematiche possono essere risolte precocemente, anche per evitare che abbiano ripercussioni sulle capacità di apprendimento del bambino, sulle sue abilità relazionali o nell’interazione con i coetanei.

Nel caso degli adulti, invece, la rieducazione del linguaggio è efficace in caso di malattie neurologiche o traumatiche, come lesioni cerebrali; ridotta funzionalità dei muscoli coinvolti nell’articolazione del linguaggio; difficoltà di deglutizione ed alterazioni della voce di varia natura.

Nell’ambulatorio di logopedia di Villa Orchidee vengono trattati:

  • ritardi o disturbi del linguaggio in età evolutiva;
  • disturbi del linguaggio in età evolutiva secondari a deficit intellettivi;
  • quadri sindromi e disturbi pervasivi dello sviluppo;
  • dislalie (difetti di pronuncia);
  • disfonie (disturbi della voce);
  • disturbi specifici dell’apprendimento;
  • deglutizione disfunzionale.

Per prenotare una visita logopedica, contattare Villa Orchidee al tel. 0543.454225.

Attività di ambulatorio

Il logopedista elabora il bilancio logopedico a seguito di una visita specialistica che valuta gli aspetti funzionali connessi al linguaggio. In questa sede si raccolgono dati relativi all’anamnesi e informazioni necessarie per inquadrare il deficit ed effettuare l’eventuale diagnosi.

Il logopedista durante la prima visita effettua il colloquio con il paziente adulto o, nel caso dei più piccoli, con i genitori, raccogliendo i dati relativi all’anamnesi e le informazioni sullo sviluppo psicomotorio, comunicativo e linguistico del bambino.

Successivamente procede con l’osservazione, la somministrazione di test standardizzati e/o la consegna di questionari, necessari per individuare i punti di forza e di debolezza, inquadrare il deficit e stabilire gli obiettivi di trattamento, specifici e differenti per ogni paziente.

Infine, nel colloquio di restituzione, condivide il percorso riabilitativo con il paziente, definendo le singole fasi e gli obiettivi. Con pazienti in età evolutiva, il programma è condiviso con la famiglia e può prevedere, nel caso il logopedista lo ritenga opportuno, una consulenza al contesto familiare e scolastico.

In caso di necessità, per il bilancio logopedico possono essere utili anche approfondimenti diagnostici da parte di altri specialisti come l’otorinolaringoiatra (esame audiometrico e visita specialistica), l’oculista (esame oculistico), il neurologo (esame neurologico, TAC, RM ed EEG), lo psicologo (valutazione neuropsicologica), il fisioterapista (valutazione posturale) e l’ortodontista (valutazione ortodontica).

Medici Specialisti

Bertini Francesca

La Dott.ssa Francesca Bertini, laureata in Logopedia, si occupa della valutazione e trattamento delle anomalie del linguaggio e dell’articolazione della parola.

dettagli