Terapie manuali

Per il trattamento di patologie acute, subacute e croniche risultano particolarmente efficaci le terapie manuali praticate da fisioterapisti qualificati che predispongono un programma personalizzato. La terapia in un primo momento affronta la fase acuta del problema e mira a normalizzare la mobilità articolare, sia vertebrale che periferica, e a ripristinare la fisiologica dinamica dei nervi e del sistema nervoso. Successivamente, interviene per assicurare lo stato di benessere nella fase di mantenimento e rappresenta una efficace modalità di prevenzione.

I trattamenti manuali vengono applicati in caso di cervicalgie, lombalgie e lombosciatalgie, cefalee muscolo-tensive, dolori da ernie discali, da articolazione temporo-mandibolare, da squilibri muscolo-fasciali e, in generale, in presenza di tutte quelle patologie che possono essere definite “da usura”.

A seconda dei casi, l’équipe di fisioterapia di Ospedali Privati Forlì interviene con:

  • massoterapia e massaggio terapeutico;
  • chinesiterapia;
  • manipolazione fasciale;
  • tecnica cranio-sacrale;
  • Leduc;
  • Linfodrenaggio;
  • Maitland;
  • McKenzie;
  • Mezieres;
  • Pilat (induzione miofasciale);
  • Solère (rééquilibration fonctionnelle);
  • kinesiotaping;
  • metodo corpo e coscienza;
  • neurodinamica;
  • pompages;
  • tecniche osteopatiche;
  • trattamento Trigger Point;
  • Vodder.