Un ambulatorio oculistico per prendersi cura degli occhi dei bambini

settembre 19, 2018

Sapere se un bambino vede bene da entrambi gli occhi è fondamentale per la sua vita futura. I disturbi della vista, infatti, solitamente hanno un’evoluzione durante lo sviluppo, per questo è possibile recuperare alcuni difetti, se questi vengono diagnosticati precocemente e trattati adeguatamente. Al contrario, possono determinare ambliopia ed occhio pigro, ma anche avere ripercussioni sulla postura e sull’apparato muscolo scheletrico o causare cefalee.

Per rivolgere un’attenzione specifica agli occhi dei più piccoli, gli specialisti di Ospedali Privati Forlì hanno dato vita ad un ambulatorio oculistico dedicato a bambini di età 0-16 anni. Qui oculisti ed ortottisti possono individuare l’eventuale presenza di alterazioni oculari che possano determinare, anche nei soggetti apparentemente sani, disturbi visivi e, nel tempo, possono monitorare il regolare sviluppo anatomico e funzionale dell’occhio del bambino. Importante è, inoltre, educarli al corretto utilizzo della televisione o dei dispositivi digitali come tablet o computer, fino ai telefoni cellulari, che oggi sono spesso compagni di giochi anche in tenera età. L’Unità di Oculistica, che ha sede a Villa Igea, è attrezzata con tutta la strumentazione necessaria per le valutazioni ortottiche e oculistiche pediatriche che vengono svolte dalle dottoresse Leila Mattioli e Chantal Zoroni, rispettivamente oculista e ortottista.

Per una corretta attività di prevenzione, è consigliabile che sin dall’età di 2 anni il bambino effettui una prima visita di controllo e, nel tempo, sia sottoposto a controlli periodici. Prenota subito la visita specialistica per il tuo bambino, selezionando lo screening oculistico in età evolutiva direttamente su www.homeclinic.it oppure chiamando lo 0543.419511.