Endoscopia digestiva, inaugurati i nuovi locali

marzo 16, 2018

Nuovi spazi per il servizio di Endoscopia digestiva di Ospedali Privati Forlì: è stato inaugurato oggi a Villa Serena il complesso operativo di circa 200 mq, frutto di un intervento di ristrutturazione, riorganizzazione e ampliamento dei locali, per un investimento complessivo di oltre 500mila euro. Al suo interno, un blocco che comprende due ambulatori, corredati da ambienti dedicati all’osservazione e al risveglio dei pazienti che siano stati sottoposti a pratiche endoscopiche in sedazione, cosciente o profonda.

Gli ambienti sono attrezzati con strumentazioni di ultimissima generazione, come i due nuovi processori per eseguire la cosiddetta “Endoscopia potenziata”, in grado di effettuare diagnosi più precise ed analisi più mirate. Il potenziamento del servizio, infatti, è volto in particolare a rafforzare gli approfondimenti per la diagnosi precoce delle patologie a carico dell’apparato digerente; vengono poi effettuati anche trattamenti endoscopici di tipo curativo ed interventi mininvasivi nella terapia chirurgica di alcune delle patologie di stomaco, colon e retto. Sono disponibili inoltre attività diagnostiche come esofago-gastro-duodenoscopie (gastroscopie), retto-colonscopie (anche in sedazione profonda) ed endoscopie urologiche.

All’inaugurazione di oggi erano presenti il Direttore sanitario di Ospedali Privati Forlì, Dottor Claudio Simoni, il Direttore del servizio di Endoscopia digestiva del Gruppo, Dottor Enrico Ricci, l’Assessore alle Politiche per la salute del Comune di Forlì, Raoul Mosconi, e il Presidente della Commissione Salute della Regione Emilia Romagna, Paolo Zoffoli, insieme ai dirigenti e al personale di Villa Serena e del Gruppo.