Come Fare Per

In questa pagina troverai le informazioni utili sui ricoveri e su tutte le prestazioni: dalla prenotazione, al pagamento, al ritiro dei referti e le norme di comportamento.

È inoltre inserito l’elenco degli Enti e Assicurazioni convenzionate.

Enti e assicurazioni convenzionati

Ospedali Privati Forlì ha sottoscritto convenzioni con Enti ed Assicurazioni.
Le modalità di pagamento dei servizi offerti  variano a seconda del contratto stipulato dall’assistito con l’ente assicurativo.

Visualizza l’elenco (PDF).

Convenzione Servizio Sanitario Nazionale

Villa Serena e Villa Igea sono strutture accreditate, parte integrante del nostro sistema socio-sanitario: per ricoveri, visite, esami l’utente non sostiene alcun costo se non il ticket nei casi previsti dalla normativa vigente.

Villa Serena e Villa Igea, sorte come case di cura in ambito privato, hanno assunto da tempo un ruolo istituzionale con caratteristiche strutturali, tecnologiche e organizzative tipiche di un moderno ospedale.

Sono strutture accreditate, quindi erogano prestazioni di ricovero e cura nell’ambito e per conto del Servizio Sanitario Nazionale, ma in misura vincolata alle quote stabilite a livello regionale e locale (dal 1 gennaio 2014 con l’azienda Asl della Romagna) e ad “accordi di fornitura” che definiscono volumi e tipologie di prestazioni.

Per accedere ad una prestazione ambulatoriale è necessario essere in possesso della prescrizione del medico di medicina generale (ricetta rossa).

È possibile prenotare presso i nostri sportelli o telefonicamente tutti i giorni con orario continuato dalle 7,30 alle 19,00, il sabato fino alle 12,30 al CUP e nelle farmacie (solo per i residenti della ex ASL di Forlì) nei loro orari di apertura. Solo presso il CUP sono prenotabili le prestazioni prioritarie e quelle previste dai percorsi di garanzia.

Nel caso in cui una persona non sia esente è tenuta a pagare un ticket modulato per fasce di reddito familiare.

Si accede ad un ricovero (ordinario, day hospital, day surgery) su proposta del medico di medicina generale (ricetta rossa) d’intesa con il medico specialista delle nostre strutture o per trasferimento dal Pronto Soccorso (o da altro servizio ospedaliero pubblico). In questo caso non si sostiene alcun costo (per i non esenti è dovuto un ticket limitatamente agli interventi di chirurgia ambulatoriale).