Riabilitazione del pavimento pelvico

Per il riequilibrio della muscolatura del pavimento pelvico. Particolarmente indicata nel trattamento della stitichezza, vaginismo e dispareunia.

È finalizzata al riequilibrio della muscolatura del pavimento pelvico. Le tecniche di cui ci si avvale sono: la chinesiterapia perineale, biofeedback, stimolazione elettrica, tens. Le patologie che possono trarre vantaggio sono il prolasso (vescica, utero, retto-ano), e la incontinenza urinaria e/o fecale (sia maschile che femminile) nelle sue varianti nonchè il dolore pelvico (vulvodinia): questa terapia è particolarmente indicata nel trattamento della stitichezza, vaginismo e dispareunia.