Numeri in crescita nel Bilancio sociale del Gruppo

agosto 2, 2017

È stato presentato oggi, dal direttore amministrativo Stefano Foschi e dal direttore sanitario Claudio Simoni, il Bilancio sociale 2016 di Ospedali Privati Forlì, il rapporto in cui sono riportati attività e risultati dell’anno trascorso ai fini di una rendicontazione trasparente e puntuale.

I numeri del documento confermano una progressiva crescita della struttura, in particolare in merito a fatturato (+2% rispetto al 2015) e investimenti: questi ultimi sono stati pari a ben 2,7 milioni di Euro (+320% rispetto al 2015) e hanno interessato non solo l’acquisto di impianti e macchinari, ma anche l’acquisizione di nuove strutture.

Numeri importanti anche sul fronte dell’attività effettuata, con 168.810 prestazioni specialistiche, 6.289 interventi chirurgici e 9.113 ricoveri per un totale di 41.416 giornate di degenza; le prestazioni ambulatoriali hanno riguardato soprattutto la Radiodiagnostica (41.218), mentre tra gli interventi è stato il servizio di Oculistica (2.798) quello più richiesto dagli utenti. E’ cresciuto anche lo staff, con l’arrivo di una decina di nuovi medici di esperienza che hanno ulteriormente innalzato il livello di qualità delle prestazioni, come confermato dall’annuale indagine di soddisfazione rivolta agli utenti che ha espresso un indice medio di gradimento del 93%.

La presentazione del Bilancio è stata anche l’occasione per fare il punto sui progetti di sviluppo del Gruppo, riguardanti sia i servizi offerti che l’implementazione di nuove dotazioni per le strutture sanitarie e degli spazi a disposizione, come testimonia l’acquisizione di Villa delle Orchidee a Forlì, struttura sanitaria inattiva da anni e la cui apertura è prevista in autunno.