Un nuovo servizio a Villa Igea: dermatologia e venerologia anche pediatrica

dicembre 3, 2015

Il dermatologo è spesso il primo specialista che riconosce i segni e contribuisce a far diagnosi di patologie complesse che possono coinvolgere più organi e tessuti.

prile 2015
A Villa Igea un nuovo servizio di dermatologia e venereologia anche pediatrica con la Dott.ssa Federica Giacomini.
La dottoressa ha svolto la sua attività clinica sia presso ospedali pubblici che strutture private occupandosi di patologie dermatologiche sia dell’adulto che del bambino, patologie dei capelli e delle unghie, visite nevi (o nei ) in epiluminescenza digitalizzata e di dermochirurgia; si occupa  inoltre delle malattie veneree, cioè a trasmissione sessuale (sifilide, gonorrea, herpes simplex genitale, condilomi acuminati, ecc).
Il dermatologo è spesso il primo specialista che riconosce i segni e contribuisce a far diagnosi di patologie complesse che possono coinvolgere più organi e tessuti come le sindromi malformative congenite ed alcune malattie ereditarie. Esistono una serie di malattie che si manifestano inizialmente solo con alterazioni della pelle e che solo successivamente, a volte dopo anni, si presentano in altri organi.
La pelle del neonato e del bambino rappresenta spesso una sfida diagnostica e terapeutica sia per il dermatologo che per il pediatra; le manifestazioni cliniche delle malattie dermatologiche che compaiono nei primi mesi ed anni di vita sono spesso diverse da quelle osservate quando le stesse patologie si manifestano nell’adulto, inoltre, esistono tutta una serie di patologie cutanee specifiche per questa età che non si riscontrano nell’adulto. Nel neonato (prime quattro settimane di vita) si osservano ad esempio alterazioni della pelle spesso transitorie e di natura benigna che sono tipiche di quest’epoca di vita; altre patologie invece possono già manifestarsi precocemente e coglierne i primi segni può essere molto importante per una diagnosi precoce e corretta.