Presso Villa Serena nuova sede per l’AIL di Forlì-Cesena.

dicembre 3, 2015

AIL Associazione Italiana contro le Leucemie linfomi e mieloma è un’associazione senza scopo di lucro, costituita nel 1969 e riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica.

AIL Forlì-Cesena Onlus, si è costituita nel novembre 1995, è iscritta al registro provinciale del Volontariato e, con decreto del presidente della giunta regionale, ha ottenuto la personalità giuridica. La sezione opera nella provincia di Forlì-Cesena attraverso l’impegno e l’attività di medici, ematologi e numerosi volontari.

Dal maggio 2014 la sede AIL Forlì-Cesena Onlus si è trasferita all’interno dell’Ospedale Villa Serena di Forlì.

AIL Forlì-Cesena, così come le altre sezioni AIL, persegue principalmente i seguenti scopi:

  • ricerca medica e scientifica
  •  supporto ai presidi di ematologia delle strutture ospedaliere
  • sensibilizzazione alla lotta contro le malattie del sangue
  • attività di divulgazione e informazione sulle malattie ematologiche
  • assistenza ai malati e alle loro famiglie

Questi obiettivi vengono concretamente perseguiti attraverso la raccolta di fondi con cui vengono finanziate le varie attività e, grazie alla solidarietà espressa da tanti, la sezione:

  • elargisce contributi per programmi di ricerca medica e scientifica, sia locali che nazionali;
  • finanzia l’attività di medici ematologi a supporto dell’OncoEematologia dell’ospedale “IRST” a Meldola, al Pierantoni di Forlì e al “Bufalini” di Cesena;
  • organizza incontri informativi pubblici;
  • promuove e sostiene convegni e aggiornamenti scientifici per medici e operatori sanitari sul territorio provinciale e collabora con la sede nazionale per la realizzazione di seminari dedicati ai pazienti e loro famiglie;
  • relativamente all’assistenza ai malati, finanzia a livello provinciale il servizio medico di assistenza domiciliare ematologica, nonché il servizio di supporto psicologico domiciliare nel comprensorio forlivese.

Tutti  possono essere protagonisti al fianco dei volontari e dei medici, per sostenere i progetti e alle attività della sezione AIL Forlì-Cesena:

  • come socio, con la propria partecipazione
  • come volontario, con la propria opera e disponibilità
  • come sostenitore, con il proprio contributo economico

 

I contributi economici possono essere effettuati direttamente presso gli uffici dell’associazione, oppure tramite:

  • versamento su conto corrente postale n.528471.
  • bonifico bancario presso Credito di Romagna ag. Forlì C.so della Repubblica
    IBAN: IT 93 I 03273 13201 000 100 103 441
  • bonifico bancario presso Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna sede di Forlì
    IBAN: IT 21 G 06010 13200 074 000 028 563